C’è una data che nel mondo dell’auto – dalle aziende dell’indotto ai concessionari per arrivare fino ai benzinai – vorrebbero cancellare dal calendario: il 2035. È la data che la Commissione della Ue ha scelto per imporre lo stop alle auto termiche. La proposta è stata approvata dal Parlamento di Strasburgo e anche se non è ancora detta l’ultima parola è assai probabile che si vada in quella direzione.