5 minuti
A dispetto delle sanzioni e dell’irrigidimento politico, il valore dell’interscambio di beni e servizi tra Bielorussia e Germania vale oggi circa il triplo di quello di quello tra Bielorussia e Italia (circa un miliardo e mezzo di euro). Un dato che suggerisce come le relazioni economiche tra Minsk e Roma potrebbero crescere risultando mutualmente vantaggiose e favorendo al contempo l’evoluzione politica della Repubblica ex sovietica.