Si ingrossano le fila dei pensionati pubblici che per il 59,5% sono donne e per il 40,8% abitano nelle regioni Settentrionali che assorbono il 39,4% della spesa pensionistica. Ma il numero delle pensioni liquidate nel 2021 è in flessione del 3,9% rispetto al 2020. Lo rivelano i dati diffusi dall’Inps in queste ore.