Dalla Montedison a Baghdad, scritto da Lino Cardarelli con la cura di Gianfranco Fabi, è per molti aspetti un’anamnesi del nostro Paese ricomposta attraverso gli incontri e le occasioni di un percorso di vita extra-ordinario, laddove le emozioni e i sentimenti del narratore-protagonista si incrociano con la grande storia, ma anche con la territorialità di una generazione che ha saputo proiettarsi ben oltre i confini dell’ “Italietta”.