Mentre da noi i ristori per le attività colpite dalla crisi sono pochi e arrivano in ritardo, la straordinaria efficienza e proverbiale generosità degli stati mitteleuropei ci mette in imbarazzo ancora una volta. Prendete il Lussemburgo, per esempio, che ha assegnato ben 56 milioni di crediti fiscali a una piccola azienda del settore del commercio, Amazon, e al suo indigente proprietario, mister Jeff Bezos.