Nell’Ottocento le persone utilizzavano principalmente la nave per spostarsi da un continente all’altro, laddove l’acqua fosse un ostacolo. Oggi la modalità di trasporto marittima è praticamente scomparsa per il trasporto dei passeggeri sulle lunghe percorrenze, a eccezione della nautica da diporto e delle crociere. Da alcuni decenni è l’aereo il mezzo più utilizzato per i trasporti su lunga distanza, insieme al treno, per gli spostamenti su scala continentale.