Durante l’assemblea annuale degli azionisti, il 26 maggio 2021, un piccolo fondo di investimenti ha aperto una breccia nella roccaforte di Exxon Mobil, il suo board, introducendo due direttori sensibili e competenti in tema di transizione energetica nel consiglio d’amministrazione della compagnia petrolifera.