Non pensiamo che sia un’esagerazione affermare che ci siano più modelli statistici e matematici dedicati alla pandemia della Covid-19 e al virus SARS-CoV-2 che l’ha causata, rispetto a quante siano le varianti dello stesso virus.

Ne abbiamo preparato, con altri studiosi, uno anche noi: si può esaminarlo, con tutta la documentazione, cliccando qui

In che cosa il nostro modello si differenza dagli altri? Nella metodologia di costruzione degli agenti e di lettura dei risultati, fortemente determinate dall’analisi esposta qui di seguito. Si tratta di uno sguardo in avanti, in una prospettiva secondo cui potrebbe essere anche vero che la pandemia ci sta insegnando qualcosa di molto importante. Il nostro modello propone anche delle azioni che sarebbero utilissime subito, ora a ottobre 2020, e in questa stessa rivista un altro articolo ne dà conto.