I processi politici nell'Est dell'Europa hanno assunto sempre più importanza geopolitica nel 2021. Con la Westlessness in corso, con la Cina emersa come principale sfidante dell'ordine globale, con la crescente ostilità fra Russia e UE e il riorientamento strategico degli Stati Uniti sulla Cina e la regione del Pacifico, le contraddizioni politiche e di sicurezza hanno trasformato l'Europa nella regione delle minacce crescenti non solo nell'Est, ma anche nella parte occidentale del continente. In fondo, l'Europa ha un destino comune per tutti.