Il problema degli immobili abbandonati nei piccoli borghi è rilevante e di interesse internazionale. Lo dice anche l’Agenda internazionale di sostenibilità 2030: l’obiettivo primario sarà infatti quello di rivalutare strutture già esistenti (SDG 9, 11 e 12), agendo al fine di non incidere sul consumo del suolo. Eppure in Italia il tema non è ancora sufficientemente monitorato.