• I talloni d'Achille della ripresa: il mercato del lavoro che cambia e il possibile ritorno dell'inflazione

    L'economia imbavagliata dall'emergenza Covid. Risalire la china della crisi è complicato dalla evoluzione del mercato del lavoro e dal possibile ritorno dell'inflazione. Come potrebbero reagire i mercati finanziari? Grandangolo sulle politiche monetarie e sulle strategie della ripresa, con le mosse conseguenti degli apparati pubblici e delle Banche centrali. Una audiocassetta degli attrezzi per capire la posta in gioco.
  • Il vaccino trascina l’economia verso la normalità, ma attenti all’occupazione

    La situazione è meno pesante del previsto.  La prospettiva del vaccino, dopo l’approvazione di quello Pfizer dalla Fda il 14 dicembre, ha cambiato le carte in tavola e sta facendo riprendere quota nel mese di dicembre sia alla fiducia delle imprese (+5,3% rispetto al mese precedente), sia a quella dei consumatori (+4,1%). Ma il problema vero resta l'occupazione.
  • L’effetto Yo-Yo condito dalla paura di inflazione

    L’Italia, non ancora immunizzata dai vaccini, dovrà accontentarsi per qualche mese ancora di una congiuntura a yo-yo. La caduta è inferiore al previsto. Lo dobbiamo in parte alla bilancia commerciale che, nei dodici mesi, è cresciuta di 7,4 miliardi di euro.
  • Le «imprese zombie» spina nel fianco della ripresa dopo il Covid

    Un podcast sulla competitività dopo lo spartiacque del Coronavirus. Investimenti sempre più bassi per effetto della crisi, con aziende più grandi che mangiano le più piccole. Oligopoli in crescita, ma il monito di Mario Draghi è chiaro: le «aziende zombie» non vanno salvate con i fondi statali perché comprometterebbero l'intero sistema. Ma chi può decidere chi sono i morti viventi dell'economia italiana? Una nuova audiocassetta degli attrezzi per capire la posta in gioco.