Al saldo commerciale (esportazioni meno importazioni di merci e servizi) si aggiunge il saldo dei proventi azionari (dividendi) e obbligazionari (cedole). Si ha la bilancia dei pagamenti correnti (C|A = current account balance). Poi si aggiunge il saldo degli investimenti fissi diretti, che nel caso dell’Europa è negativo perché le imprese europee aprono stabilimenti all’estero più di quanto le imprese non europee aprano stabilimenti in Europa (FDI = fixed direct investment). Infine, si aggiunge il saldo degli acquisti e vendite di azioni (basic balance). 
197197197 
Questi conti finalmente terminano con l’aggiungere il saldo degli acquisti e vendite di obbligazioni (broad basic balance). Negli ultimi dodici mesi, la domanda netta è stata di 275 miliardi di euro.