Per chiarire la differenza fra asset allocation strategica e tattica si osservi il grafico, che riporta i risultati della borsa americana come variazione decennale e annuale. Si vede che nel primo caso c’è poco «rumore» (1), nel secondo molto. Il primo andamento è catturato meglio dagli andamenti strategici, il secondo da quelli tattici.

 


rendimenti a breve e a lungo termine - azionirendimenti a breve e a lungo termine - azionirendimenti a breve e a lungo termine - azioni


Quasi tutta l’informazione mostra solo il rumore «estremo». I programmi televisivi (e anche la stampa non specialistica) informano sugli andamenti giornalieri. Le azioni e le materie prime che si possono immagazzinare (2), essendo più volatili delle obbligazioni, «fanno più notizia». Comunque sia, il «rumore» statistico termina quando si leggono con cura i risultati del proprio portafoglio.

I movimenti «lunghi» sono meno casuali di quel che sembra, basta depurare appropriatamente le statistiche per vedere in retrospettiva il punto. Se si mette a confronto il rendimento delle azioni (dividendo diviso per il prezzo) con l’andamento dei prezzi depurato dal «rumore», si vede che la direzione nel corso del tempo – qualche volta dopo anni – diventa la stessa (3). Anche i movimenti settimanali o mensili sono meno casuali di quel che sembra. Si tratta di trovare un modello che definisca la relazione fra le variabili finanziarie di un dato periodo e i prezzi del periodo successivo, togliendo il «rumore» inutile. Ed è quello che cerchiamo di fare con il nostro modello neurale.

Naturalmente, ci si può sempre sbagliare nella definizione delle tendenze sia di lungo termine, sia di breve termine. E la ragione, ovviamente, è che non si conosce il futuro, avendo oltre a tutto pure una conoscenza molto approssimativa del passato. Il quale passato lo si finisce per conoscere quasi sempre sulla base di «narrative» (4).


(1) http://financial-dictionary.thefreedictionary.com/Noise

(2) http://www.centroeinaudi.it/notizie/la-settimana-dei-mercati-/-x-il-petrolio-e-altro.html

(3) http://www.voxeu.org/index.php?q=node/4836

(4) http://en.wikipedia.org/wiki/Narrative
Per una discussione sull’influenza delle «narrative» si veda Nassim N. Taleb, Il cigno nero.