La ferita portata dal lockdown alla congiuntura italiana sarebbe stata in parte rimediata. Questa è l’impressione che si trae leggendo i numeri della tabella sulla situazione economica di breve termine, che pubblichiamo su Mondo Economico. L’aggiornamento del 23 ottobre 2020 mette in luce il progresso mensile della fiducia dei consumatori (+2,1%), riflesso a cascata nel miglioramento sia delle vendite al dettaglio (+13,8% m/m e +1,7% rispetto all’anno precedente), sia della produzione industriale (+7,7% m/m), sia della produzione nelle costruzioni (+3,5% m/m).