Per la prima volta da molto tempo, le obbligazioni italiane a scadenza più ravvicinata hanno un rendimento inferiore a quello spagnolo corrispondente. Ossia, il rischio che alle aste più vicine nel tempo possa andare male qualche cosa è considerato minore per l'Italia che per la Spagna. E' la seconda buona notizia (1) dopo che alla fine dello scorso anno la curva dei rendimenti italiana da piatta era diventata ripida.

Italia_SpagnaItalia_Spagna

http://www.centroeinaudi.it/articoli/notizie-economiacentroeinaudiit-97/1376-buone-feste.html