Se non ci fosse stato il finanziamento delle banche di credito ordinario da parte della banca centrale europea (grafico 1), forse i rendimenti dei titoli di stato spagnolo avrebbero in questi giorni un rendimento molto più elevato, tale da riportare lo spread (la differenza di rendimento fra i Bonos e i Bund a dieci anni) ai livelli della crisi dello scorso anno. Che possa essere così lo si arguisce osservando i premi per l'insolvenza dell'emittente (i famigerati Credit Default Swaps) che sono tornati al livello della crisi dello scorso anno (secondo grafico).

l'indebitamento delle banche spagnole con la BCEl'indebitamento delle banche spagnole con la BCE

CDE e spread spagnoliCDE e spread spagnoli