Il tasso di disoccupazione nel mese di settembre è sceso negli Stati Uniti. Gli occupati sono aumentati (seppure molti a causa di un contratto a tempo determinato) e la forza lavoro si è ridotta (per effetto di quelli che rinunciano a cercare lavoro). La ripresa dell'occupazione è la più lenta del dopoguerra, come mostra il primo grafico. Ma forse è la più lenta, perchè è la prima volta che si ha negli Stati Uniti una grave crisi finanziaria. Diverso è il caso se si confronta la ripresa dell'occupazione negli Stati Uniti con quella degli altri paesi che hanno sperimentato delle gravi crisi finanziarie. In questo caso, la caduta dell'occupazione negli Stati Uniti non è così tremenda, come mostra il secondo grafico.

Disoccupazione_nel_secondo_dopoguerraDisoccupazione_nel_secondo_dopoguerra

Disoccupazione_e_crisi_finanziarieDisoccupazione_e_crisi_finanziarie