La fine della Guerra fredda ha avviato una fase cruciale per l’Africa. Dopo il crollo dell’Urss, sospeso il suo coinvolgimento in Paesi come Etiopia e Angola, si cominciò a parlare di modernizzazione e il sogno di un “rinascimento” africano guadagnò terreno.