L’idea di un ritorno alla “normalità” dopo la crisi del Covid-19 nelle relazioni fra Unione Europea e Africa, come ha osservato Carlos Lopes, Alto rappresentante dell’Unione Africana per la partnership con l’Europa, è semplicemente una non-opzione.  I rapporti UE-Africa richiedono un profondo ripensamento e rimodellamento dei meccanismi del passato, per lo più basati su interventi disorganici e frammentari, a vantaggio di una governance congiunta.