L'indice Rt calcolato per Mondo Economico ha ricominciato a salire, senza che fino a giovedì se ne avesse alcuna avvisaglia. Come mai? Si è verificato inoltre un problema grave nei dati pubblici in tre punti critici: la dichiarazione sul report ISS (pag 24-25) ammette che il ritardo sta peggiorando; la mancata comunicazione dei "casi da sospetto diagnostico" per quattro giorni da parte della Protezione Civile; l'incredibile sbaglio nel conteggio dei decessi, segnalato dall'Huffington Post.

Per capire e affrontare questi due aspetti ho lavorato per aggiornare il sistema di calcolo.  

 L'indice Rt del Covid-19 in Italia: l'evoluzione degli ultimi giorniL'indice Rt del Covid-19 in Italia: l'evoluzione degli ultimi giorni

Sul primo punto, quello che non mi tornava non era tanto il rialzo, che in se potrebbe starci, ma il fatto che nei giorni precedenti non ci vosse avvisaglia. Potete vedere nel grafico il confronto tra l'andamento di Rt calcolato il 3 e il 4 dicembre. Si vede chiaramente sulla destra che il nuovo dato del 4 dicembre ci obbliga a rivedere il trend gia' pubblicato il 3 dicembre. Questo comportamento è normale per qualsiasi tecnica di rimozione del rumore che non sia la scandalosa media su 14 giorni che fa l'ISS.

Quindi ho fatto in modo che nella proiezione di oggi (nel grafico usuale di copertina) sia già visibile una incertezza che comprenda eventuali scenari che si presenteranno domani. E ho "tarato" l'incertezza sul domani nel modo piu' catastrofico possibile, per tenere in conto il secondo punto di cui sopra, ovvero un sistema al collasso che butta dati quasi a caso. Cioè ipotizzo che domani i nuovi positivi possano variare tra zero e il doppio di oggi. Il risultato è duplice: fornire un robusto intervallo di confidenza ai dati pubblicati oggi e simulare gli effetti che potrebbero avere variazioni nei dati prodotte da un sistema, lo ripeto, al collasso.

Il metodo di calcolo si dimostra robusto, come si puo' vedere dall'intervallo di confidenza sui giorni piu' recenti. Questo il risultato del nuovo calcolo, con incertezza sull'oggi prodotta dall'ignoranza sul domani. 

L'Rt risale non per il nuovo metodo di calcolo, il nuovo metodo dà l'informazione sull'incertezza. La varianza si riduce subito quando il dato passa a essere del giorno -1, -2 ... E in ogni caso, anche con l'incertezza, si vede che sale.

Chi fosse interessato ad approndire come sono stati eseguiti i calcoli, può cliccare qui.

Appare evidente, purtroppo, che le tre settimane di ritardo nella pubblicazione dei valori Rt da parte dell'ISS altro non sono che un modo per coprire le lentezze della burocrazia che gestisce la trasmissione dei dati. 

In conclusione: allo stato attuale delle cose, invece, la scelta giusta sarebbe cedere un po’ di precisione a beneficio della rapidità di intervento con l'ausilio di tecniche adeguate, come già abbiamo scritto.

Fonte: elaborazione di Stefano Terna per Mondo Economico su dati Protezione civile e ISS